ore

Breaking

Post Top Ad

venerdì 31 gennaio 2014

NUOVO SGOMBERO ALLA CASA DEL PORTUALE


Dopo il primo sgombero e la successiva nuova occupazione dell’ex Casa del Portuale di Messina, i ragazzi del Movimento Teatro Pinelli sono stati di nuovo "sfrattati" dalle forze dell’ordine intervenute stamattina per murare gli ingressi dello stabile e metterlo in sicurezza. I pinellini, che avevano nel frattempo occupato "simbolicamente" per una notte e con il beneplacito del sindaco Renato Accorinti, dapprima il Teatro Vittorio Emanuele e poi il Palazzo della Cultura, erano approdati nuovamente all'ex Casa del Portuale dove ieri sera, giovedì 30 gennaio, sarebbe dovuto andare in scena lo Spettacolo Teatrale "Contaminata" - Compagnia "Quinta Parete". Spettacolo che è stato spostato alla Casa del Con, Cantiere dell'Incanto anche perchè "ci hanno staccato i fili della luce" scrivono i pinellini nell'evento.

Adesso gli attivisti del Teatro Pinelli Occupato rischiano di essere denunciati, oltre che per il reato di occupazione abusiva, anche per quello di violazione dei sigilli apposti dalle forze dell'ordine durante il primo sgombero. Per evitare futuri sgomberi ci si augura che l'Amministrazione Comunale intervenga dando uno spazio adeguato, nel rispetto della legalità e della libertà, per le attività di un gruppo di giovani che chiedono solo di fare cultura in una città che sta perdendo di vista il senso più nobile dell'arte.




Antonella Di Pietro



Nessun commento:

Posta un commento