Breaking News

CALABRÓ COORDINATORE DEL PD MESSINA


Una sala gremita quella che ieri sera è stata protagonista di un confronto informale tra iscritti, simpatizzanti ed eletti del Partito Democratico messinese, alla presenza del segretario provinciale Basilio Ridolfo. I numerosi interventi dei presenti hanno fatto emergere la necessità di trovare compattezza e un luogo naturale di dialogo per elaborare una linea politica democratica comune — presupposto fondamentale per affrontare l'ordinaria e soprattutto straordinaria amministrazione — per una realtà complessa come quella di Messina. "In tal senso - dichiarano gli esponenti del Pd - la celebrazione del congresso cittadino non può più essere considerata una opzione auspicabile, ma una necessità".

Nel momento di sintesi dell'incontro, affidato al segretario provinciale Basilio Ridolfo, è dunque nata la proposta di individuare un gruppo di lavoro cui verrà affidato il compito di guidare il Pd sino al congresso cittadino. Il gruppo sarà composto dal segretario provinciale, dai capigruppo democratici in consiglio comunale e dai presidenti circoscrizionali che si riconoscono nel Pd e sarà coordinato da Felice Calabrò.

"Il 16 febbraio il Pd Sicilia sarà chiamato ad eleggere, con primarie aperte, il proprio segretario regionale. L'approssimarsi, dunque, di questo importante momento ci costringe a posticipare ogni congresso territoriale. E Messina, purtroppo, non fa eccezione. - spiega Ridolfo - Tuttavia la città di Messina necessita e merita di un'attenzione particolare: delineare una linea politica del Partito Democratico è prioritario e non è possibile attendere oltre. Per questo mi faccio interprete e garante, in prima persona, delle esigenze dei democratici messinesi, e chiedo supporto agli amici del gruppo di lavoro affinché la mia lontananza fisica dal territorio non sia un deficit".




Nessun commento