ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 1 dicembre 2013

TRENO DERAGLIA NEL BRONX: 4 MORTI E 63 FERITI GRAVI


Un treno passeggeri della Metro-North di New York è deragliato nel Bronx, nei pressi del fiume Hudson. Lo hanno reso noto le autorità locali. Un primo bilancio parla di almeno 4 morti e 63 feriti, di cui 12 in condizioni critiche, secondo quanto riportato dal Daily News. Cinque i vagoni deragliati, nessuno però sarebbe finito in acqua come era stato detto in un primo momento. La notizia dell'incidente è arrivata alle 7.20 di questa mattina ora locale. Il treno provenientre da Poughkeepsie e diretto a Manhattan è uscito dai binari nei pressi della stazione di Spuyten Duyvil dove, a luglio di quest'anno, un treno merci era deragliato. Due persone sono state gettate dai vagoni ferroviari. Il governatore Andrew Cuomo si è recato sul posto.

Secondo alcuni passeggeri intervistati dalle tv americane, il treno stava entrando alla stazione a una velocità superiore alla solita. Ecco alcune testimonianze rilasciate al Daily News: "Abbiamo lasciato la fermata Tarrytown, la tappa successiva è stata di 125 S. Il conducente ha preso la curva molto veloce". - "Ero seduto nella prima sede nella parte anteriore della vettura rivolta all'indietro. Sono stato scagliato e atterrato sulla finestra in frantumi. Ero sdraiato sulla schiena, volava ghiaia dappertutto. Mi sentivo trascinato lungo la terra ... forse è durato un minuto, ma sembrava un'eternità... volevo solo che smettesse ... avevo ghiaia tra i denti, stavo mangiando rocce. Ma ero contento perchè mangiare rocce voleva dire che ero ancora vivo". 

Il servizio di linea Hudson tra Grand Central Terminal e Crotone Harmon è stato sospeso a tempo indeterminato.


A.D.P.



Nessun commento:

Posta un commento