ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 8 dicembre 2013

IL NEO SEGRETARIO DELLA LEGA PRO FORCONI E CONTRO INDULTO E AMNISTIA

Matteo Salvini, il nuovo segretario della Lega, ha detto, dopo aver vinto il suo duello con Umberto Bossi, di aver telefonato subito al Senatur che si è complimentato con lui. Ha aggiunto, anche, che si incontreranno nei prossimi giorni perchè  "il suo fiuto per la Lega sarà sempre fondamentale''.

Salvini ha vinto per 8.162 voti contro i 1.833 di Bossi. Uno stacco notevole ed una vittoria netta che verrà ratificata nel prossimo congresso della Lega che si terrà il 15 dicembre a Torino.

"Quando porteranno il tema dell’indulto e dell’amnistia in Parlamento le proteste dei grillini saranno all’acqua di rose in confronto a quello che faremo noi. - ha affermato il neo segretario leghista Matteo Salvini - La prima guerriglia parlamentare che faremo sarà contro ogni ipotesi di indulto e amnistia. Non faremo uscire dal carcere nessun delinquente. Prima di occuparsi delle condizioni disumane dei carcerati bisogna occuparsi delle condizioni disumane in cui versano le imprese che chiudono e chi è senza lavoro. Questa Lega sarà una Lega di battaglia, ora basta mediazioni, tiriamo dritti per la nostra strada. - e aggiunge - Noi stiamo con quelli che bloccano, con gli agricoltori al Brennero e con i Forconi". 



A.D.P.

Nessun commento:

Posta un commento