A MESSINA IL JAZZ DI GIOVANNI MAZZARINO ANCHE PER GLI UNIVERSITARI - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

A MESSINA IL JAZZ DI GIOVANNI MAZZARINO ANCHE PER GLI UNIVERSITARI

A MESSINA IL JAZZ DI GIOVANNI MAZZARINO ANCHE PER GLI UNIVERSITARI

Share This

Per gli studenti dell’Università di Messina è in arrivo una stagione al suono di musica jazz in compagnia di Giovanni Mazzarino, considerato dalla critica un eccellenza del panorama jazzistico internazionale.

Tutti gli studenti dell’Ateneo messinese potranno, infatti, partecipare gratuitamente a 22 appuntamenti settimanali teorico-pratici condotti dal maestro Mazzarino.

“Forme e Linguaggi della Musica del Ventesimo Secolo ” è un laboratorio promosso dal Centro Studi UniversiTeatrali, in collaborazione con l’ERSU di Messina che, da novembre 2013 a maggio 2014, condurrà intensivamente gli allievi in un programma di approfondimento sulla grande musica contemporanea e in special modo sul jazz. Il laboratorio sarà, inoltre, un’occasione di formazione propedeutica alla seconda MasterClass di Musica Jazz, con tanti docenti di fama mondiale, che si svolgerà a Messina in collaborazione con l’Università nel mese di luglio 2014.

Per gli studenti interessati a seguire le lezioni, l'appuntamento è per mercoledì 27 novembre, alle ore 17,00 presso il Dipartimento di Scienze Cognitive della Formazione e degli Studi Culturali di via Concezione 6 a Messina.

Per chi volesse ascoltare live l'ultimo lavoro discografico del maestro Giovanni Mazzarini, basterà recarsi, sabato 30 novembre, alle ore 21, al Palacultura di Messina dove si presenterà ufficialmente "Retrato" edito dalla Jazzy Record, già uscito in allegato alla prestigiosa rivista Musica Jazz, nel maggio 2013. 

Il nuovo progetto artistico è un tributo alla cultura musicale del Sud America. Otto le composizioni originali firmate da Giovanni Mazzarino, una da Dino Rubino e le rivisitazioni di 3 brani famosi della tradizione popolare sudamericana: Oblivion, Beatriz e Besame Mucho. 

Insieme a Giovanni Mazzarino (pianoforte e direzione) si esibiranno Dino Rubino (tromba e flicorno), Orazio Maugeri (alto sax), Humberto Amesquita (trombone), Rino Cirinnà (ten. sax), Riccardo Fioravanti (contrabbasso) e Stefano Bagnoli (batteria).


A.D.P.


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad